RIFIUTI

Ai fini della corretta gestione dei rifiuti si possono distinguere due grandi tipologie: i rifiuti pericolosi e quelli non pericolosi. In altre parole, i primi subiscono delle trasformazioni fisiche, chimiche e biologiche notevoli, i secondi no e pertanto si definiscono anche inerti. La corretta gestione dei rifiuti è composta di varie fasi che sono regolate da una delle fonti principali in materia di ambiente nel nostro paese, ovvero il decreto legislativo 152/2006, chiamato anche Testo Unico Ambientale. Tale decreto recepisce quanto dettato a livello europeo tramite le direttive nell’ottica di raggiungere uno degli obbiettivi primari europei, ovvero ridurre gli effetti nocivi che i rifiuti hanno sull’ambiente e sulla salute degli esseri viventi.

L’ATTIVITÀ DELLA COOPERATIVA

Cooperativa Sociale Padovana, un’azienda giovane ed energica, che ha sempre prestato attenzione all’ambiente ed alle dinamiche di salvaguardia del nostro habitat naturale, si occupa della gestione dei rifiuti cosi come definita all’articolo 183 del Testo Unico Ambientale. L’attività di gestione dei rifiuti consiste, ai sensi del predetto articolo, nella “raccolta, trasporto, recupero e smaltimento dei rifiuti, compresi il controllo di tali operazioni e gli interventi successivi alla chiusura dei siti di smaltimento, nonché le operazioni effettuate in qualità di commerciante o intermediari”. Ai sensi di tale definizione la Cooperativa funge da intermediario, ovvero da impresa che dispone il recupero o lo smaltimento dei rifiuti per conto di terzi.

È importante sapere infatti che ai sensi dell’articolo 188 del Testo Unico Ambientale chi produce rifiuti o li detiene è responsabile e deve provvedere al trattamento degli stessi, personalmente o affidandone la gestione ad un intermediario. Vige inoltre il divieto di abbandono e deposito incontrollati dei rifiuti sul suolo e nel suolo.

La Cooperativa è un intermediario abilitato alla gestione dei rifiuti in quanto iscritta all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali (cat. 5F), requisito essenziale per poter svolgere l’attività di raccolta, trasporto e di smaltimenti dei rifiuti.
Il suo personale offre un servizio tecnico che punta alla qualità, si aggiorna e si forma costantemente frequentando i migliori corsi di tutela ambientale per eseguire con le opportune conoscenze e in sicurezza tutte le fasi della gestione dei rifiuti.

COME OPERA LA COOPERATIVA

Cooperativa Sociale Padovana offre un duplice servizio in materia di rifiuti, sia a soggetti pubblici che privati.

In primo luogo, integrando il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti prodotti durante l’esecuzione di un trasloco civile o industriale. È molto frequente infatti che vi sia la necessità di tale tipo di servizio in occasione di un trasloco. La produzione di rifiuti spesso infatti deriva dalla decisione di liberarsi di un mobile, di varie tipologie di arredi, elettrodomestici, rimanenze di magazzino, macchinari usati e via dicendo. La Cooperativa dispone di mezzi e strumenti specifici per il trasporto dei rifiuti, siano essi più o meno ingombranti, destinati allo smaltimento. Si tratta ad esempio di autocarri, automezzi, camion, caricatori e così via. La destinazione sarà poi una discarica o un centro di raccolta.

A prescindere dall’integrazione di un servizio già in corso con la società, la Cooperativa effettua sopralluoghi e preventivi gratuiti per delineare un piano di gestione dei rifiuti da smaltire. Preliminarmente alla redazione del piano, il personale della cooperativa, altamente qualificato, verifica la quantità e la tipologia di rifiuti da smaltire. La Cooperativa opera sempre con il primario obbiettivo di soddisfare le esigenze del cliente, sia esso pubblico o privato, ottimizzando i tempi e i costi di ogni procedura. Il piano prevede la programmazione del ritiro dei rifiuti in tempi determinati e il loro trasporto presso la discarica o altri centri di raccolta. La società è attrezzata, ad esempio, per lo smaltimento dei rifiuti nei cantieri edili. In questi i rifiuti derivano principalmente dall’attività di costruzione e demolizione. La presenza di rifiuti nei cantieri infatti è pericolosa sia per l’ambiente che per la sicurezza dei lavoratori. L’inquinamento e la contaminazione del luogo sono le conseguenze che certamente subirà l’ambiente.

Per questi motivi Cooperativa Sociale Sociale Padovana ha sviluppato una marcata sensibilità nei confronti dell’ambiente ed è pertanto disponibile ad effettuare sopralluoghi e preventivi gratuiti procedendo ad una valutazione preliminare della qualità dei rifiuti da smaltire.


RICHIEDI PREVENTIVO
Compila il form, ti risponderemo il prima possibile. Ricordati di fornirci più dettagli possibili, così da poterti fornire una risposta precisa, puntuale e dettagliata.